Ducati.it

Diventa socio Ducati Sardinia DOC

Ultime News

01.05.2019

Ducati Vs Vespa in pista (07/07/19)

Pista e strada, lo prima prova totale!

DUCATI Summer Party 2016 - RECENSIONE

Ecco come andata!

Ducati Summer Party (Chia - CA) - DOMENICA 4 SETTEMBRE.

Prendi una delle più belle spiagge dell’isola, una giornata di sole con temperature prossime ai 30°, un manipolo di Ducatisti con rispettive compagne, 14 ore di attività, amici venuti addirittura da Prato, giochi "senza frontiere" (test Sup, Beach Volley, Bananone tour, Calcio Balilla, Torello in equilibrio, aggiungi una cena in spiaggia, un aperitivo relax, uno stabilimento attrezzatissimo dedicato al Club e tanta voglia di godersela….. RED SUN PLANET!!!!

Ora, mescolate bene, agitate un po’ e…..non immaginate quale è stato il risultato! MOLTO MOLTO più divertente del previsto!

Alle ore 9.30, Chia, Spiaggia di Su Giudeu, lato campana, chiosco STELLA AMRINA. Mirco Babini, Giorgio Serci e Alessandro Molino hanno puntualmente iniziato le operazioni di allestimento mentre i primi motociclisti iniziavano ad arrivare trovando lettini e ombrelloni già pronti e perfettamente disposti. Il mare piatto e l’acqua cristallina sono stati da subito la prima attrattiva anche grazie all’acqua dalla temperatura perfetta!

Ore 11.00: Da subito lo spirito goliardico ha animato tutta la spiaggia con una esibizione di nuoto sincronizzato dei piloti Ducati tra cui Fabio Cannas, Riccardo Carboni, Matteo Zucca, Alessandro Contu!
Nessuno potrà mai scordare la spiaggia ferma a sorridere vedendo la quasi perfetta coreografia pianificata con giorni e giorni di allenamento. Le braccine levate all’agricoltura e le gambette pelose dei nostri centauri svettavano orgogliose!

Ma veniamo alla tanto attesa gara di Sup. Dopo una breve lezione ai novizi e un ripasso a quelli più esperti non si è perso tempo. Tutti in acqua con le tavole a testare le proprie abilità! Ma arriva subito il colpo di scena! Se all’inizio la leggera brezza del mattino accarezzava la pelle e dava piacere contrastando il calore del sole…..dopo un poco di tempo, e proprio quando tutti erano in mezzo al mare impegnati nel provare le varie manovre, il vento ha deciso di passare da 9 a 29 kmh! Il che, detto così, pare poco. Vi posso però assicurare che in un attimo le tavole da Sup si sono trasformate in razzi (se si andava verso il lato sinistro della spiaggia) e in pietre immobili (se si tentava di tornare sulla destra). Il particolare i sup gonfiabili sono quelli che hanno avuto maggiori difficoltà. Se si aggiunge che non tutti avevano esperienza……da gara siamo passati a un salvataggio generale! :-)
Subito tutti verso riva salvo Katya ed Efisio, soccorsi da Franz e Leonardo che si sono trovati quasi sulla scogliera. Il tutto si è concluso con una bella nuotata con Sup a seguito.

Per nulla scoraggiati si è passati quindi al resto della lunga serie di giochi. Su iniziativa di Gigi Marongiu la tappa successiva è stata il Bananone. Due gruppi da sei persone si sono letteralmente "lanciati" nell’avventura. Il gruppo uno, il più esagitato, ha registrato 5 ribaltamenti di cui due perdite di singoli stunt-man! In ultimo ringraziamo Andrea Delussu che ha deciso di "lanciarsi" spontaneamente dal bananone quando, al rientro dai 15 minuti di pazzia, mancavano ancora 200 mt alla spiaggia….ovviamente tutti fatti a nuoto in perfetto gesto atletico. Voci di corridoio dicono che lo abbia incitato Leonardo Addis con l’unico scopo di garantirgli la miglior preparazione atletica possibile per le sue partite di football americano!
Gruppo due capitanato da Matteo Zucca che praticamente ha fatto tutto lui mentre gli altri urlavano di disperazione! Matteo ha volato, cappottato, creato scompiglio, quasi affondato il bananone, tutto da solo e con estrema naturalezza mentre le donne tentavano di sgozzarlo durante la corsa sulle acque! Chi ha provato il bananone sà di cosa parliamo!

Rientrati dal bananone non poteva finire così! Pertanto mentre qualcuno si spalmava nei lettini in totale relax e pronto a farsi falciare dal sole, altri iniziavano con le partite di biliardino e il beach volley!
In sostanza abbiamo iniziato a far girare le palle, giravano così bene che per due ore tutti hanno dato il loro contributo!
 Particolare enfasi hanno avuto le partite di Beach Voley sia da 3 che 4 partecipanti a squadra.

TORNEO A 3
Squadra uno: Usai, Manu, Contu      
Squadra due: Zucca, Cannas, Cinus

Vittoria della squadra 1 per 21-5 / 21-16

TORNEO A 4
Squadra uno: Marongiu, Usai, Manu, Contu
Squadra due: Serci, Zucca, Cannas, Cinus

Anche qui vittoria della squadra 1 per 21-11 / 21-19

Determinanti le battute di Contu e la difesa di Usai con grande lavoro di Marongiu e Manu a rete. Per la squadra due buon lavoro di Cannas e Serci mentre Zucca ancora non si è capito se giocasse con l’altra squadra o meno! In compenso Cinus ha pensato di ucciderlo ma ha desistito quando Zucca si è automassacrato con un salto carpiato all’indietro e atterraggio di colonna vertebrale! E’ stato portato via in carriola e pare abbiano tentato di cucinarlo per cena ma proprio non ne ha voluto sapere pur di tornare in campo e non lasciare i propri compagni! Che spirito di gruppo!!!!

Infine si è passati alla chicca della serata, il torello in equilibrio! Un quadrato galleggiante simile ad un tappeto di lotta con 4 tiranti. Due piloti dovevano salire e restare il più possibile in equilibrio, il primo che cadeva perdeva! Ad oggi non è stato possibile sapere chi ha vinto ma quantomeno si sono registrati voli di ogni genere e tanto divertimento! Si fà notare come il rappresentante del DOC di Prato abbia birreggiato e oziato sornione per tutta la serata.....ma quando si è parlato di torello......era già sul tappeto galleggiante in posizione sumo!!!!

Ormai stanchi si è arrivati alla sera per l’aperitivo a base di birra ichnusa e spritz accompagnato da pane carasau, focaccia farcita, olive, pizzette, salsiccia fresca…..!
Il tramonto ha quindi detto stop al grosso della festa con uno scenario paradisiaco e quasi surreale di calma. La cena di gruppo in spiaggia non ha fatto altro che chiudere nel migliore dei modi una giornata bellissima!!!

Si ringraziano tutti i partecipanti per l’animazione, lo staff del club per la preparazione dell’evento e l’allestimento, Mirco Babini e il suo staff per la collaborazione eccezionale e per il trattamento noi riservato!!!!

DUCATI SARDINIA DOC