Ducati.it

Diventa socio Ducati Sardinia DOC

Ultime News

01.05.2019

Ducati Vs Vespa in pista (07/07/19)

Pista e strada, lo prima prova totale!

1 Regata Ducati Sardinia Cup - RECENSIONE

4/5 Giugno 2016

1° DUCATI SARDINIA CUP - 4/5 GIUGNO 2016

La velocità è sempre stata la passione di qualsiasi amante dei motori, un elemento fondamentale che unito alle sensazioni del mezzo rendono il connubio irresistibile. Ma la velocità può essere ricercata in tanti ambiti e……un giorno, dopo una gara di Kart, ci siamo ritrovati con Alessandro Picciau, socio del club e amico, ed abbiamo iniziato ad azzardare una piccola idea. Perché no, una regata! Alessandro è un grande appassionato di vela e socio di una azienda leader nel noleggio di barche a vela, noi del resto siamo degli appassionati di tutto ciò che è sport e non lesiniamo le nuove esperienze…….così ci si ritrova a costruire una nuova avventura.

1° REGATA DUCATI CUP - Porto turistico di Cagliari
Due splendide giornate di sole, ben 4 imbarcazioni da 15 mt, 4 Skippers, 20 partecipanti divisi in 4 team agguerriti. Vento leggero ma ottimale per iniziare la prima esperienza nel modo migliore.

Ecco i gruppi:

TEAM DUCATI 1 - Skipper Maurizio - Imbarcazione TimiAma
Capitano: Francesco Usai
Katsiaryna Khandohina
Teresa Caria
Doriano Mucelli
Federico Aramu
Edoardo Aramu

TEAM DUCATI 2 - Skipper Luca - Imbarcazione Capitana
Capitano: Giorgio Serci
Alessandro Molino
Eleonora Ledda
Silvia Caddeo
Giovanni Sedda + figlio

TEAM DUCATI 3 - Skipper Roberto - Imbarcazione Capitana 2
Capitano: Francesco Vacca
Giordano Loi
Melania Murru
Simona Mulas
Paolo Caocci

TEAM DUCATI 4 - Skipper Alessandro - Imbarcazione Yemaia
Capitano: Alessandro Picciau
Giacomo Giovannini
Filippo Sanna
Stefania Aresu
Matteo Zucca


L’evento è iniziato alle ore 15.00 presso il porto turistico di Cagliari presso Portus Karalis. Breve verifica dei partecipanti e carico di bagagli ed alimenti. Il programma prevedeva un primo briefing generale sulle funzionalità delle imbarcazioni, norme di comportamento e modalità di organizzazione dei componenti oltre alla suddivisione degli alloggi.
I team sono stati studiati in rapporto alle imbarcazioni disponibili, le esperienze, le capacità atletiche dei partecipanti in modo tale da essere il più equilibrato possibile.
Purtroppo, per motivi di lavoro, si è perso uno degli skipper principali, Mirco Babini  previsto su TimiAma. L’aumento dei partecipanti ha poi richiesto ulteriori rivoluzioni, con una barca in più ed adeguamenti dell’ultimo momento,  compensati da un buon lavoro organizzativo ed una prima supervisione della situazione generale e dei mezzi.

Alle 17.00 le barche hanno iniziato a solcare il mare in modo ordinato ed accompagnate da una bella sorpresa: una coppia di delfini con un piccolo!

PROGRAMMA:
Sabato
15.00 Incontro Team e breafing con Skipper
17.00 Partenza
19.00 Sosta per la notte fronte Poetto con mini party / aperitivo e cena

Domenica
9.00 Colazione
10.15 Partenza con test di regata
13.00 Sosta per pranzo a Torre delle Stelle fronte spiaggia Genn'e Mari
15.30/16.00 START REGATA
19.00 Arrivo al Porto e fine della gara.

Dopo la breve veleggiata del sabato, la vista della spiaggia del poetto con il calare del sole e la irreale tranquillità mista al continuo cambiare dei colori nel cielo, ha reso magica questa esperienza. I velieri si sono posti vicini ed a vista,come per realizzare un piccolo ritrovo, dove brindando ed assaggiando gli stuzzichini realizzati dai partecipanti, si è potuto godere dello spettacolo della natura più affascinante.
Un dopo cena rilassante e festoso, tra piccoli spostamenti fra le barche, con i gommoncini di supporto, racconti fra amici ed il rumore del mare…..per poi farsi cullare dolcemente tutti fra le braccia di Morfeo. Unica nota dolente…..peccato fosse sabato e la discoteca vicina da mezzanotte abbia dato avvio alle danze fino alle 5.00 del mattino!!!!

La sveglia, nonostante la stanchezza, era piena di adrenalina e voglia di scoprire cosa sarebbe accaduto in questa nuova esperienza. Una bella colazione e via. Iniziano i primi test. Subito Yemaia, Capitana e Capitana 2 sono entrate in sintonia e grazie ai loro Skipper ed ai loro insegnamenti, si è notato che la gara sarebbe stata equilibrata. Ogni manovra era seguita con grande attenzione e con il giusto mix tra divertimento ed attenzione ai dettagli.
TimiAma invece è rimasta da subito molto attardata ed é dovuta ricorrere al motore ausiliario per accorciare le distanze e non arrivare con oltre mezz’ora di ritardo alla pausa ristoro.

LA REGATA:
Se per l’equipaggio la gara è sentita, per uno skipper (il vero animo della barca e "direttore" generale delle attività), è un punto d’onore ed una sfida. Tutti volevano far bene; andiamo vedere come se la sono cavata.

Molto avvincente la partenza con Yemaia che ha tracciato una rotta di taglio a simulare una linea immaginaria di partenza che dava il via alle altre tre barche. le quali effettuavano alcune manovre al fine di ottenere la migliore posizione.
A partire forte è stata subito Capitana 2, seguita da TimiAma, Capitana e Yemaia. Ben presto Capitana 2 ha preso un discreto margine, mentre TimiAma è stata intrappolata tra Capitana e Yemaia in recupero. Tutto il primo trasferimento fino ai 3/4 di gara ha visto una lotta serratissima, volta a sfruttare ogni leggera brezza. Gli skipper si sono dati battaglia, come in una regata ufficiale. TimiAma, dopo un buon inizio è però rimasta talmente attardata da dover riutilizzare il motore, ed é pertanto rimasta relegata nell’ultima posizione, per poi riavvicinarsi alle altre barche e permettere ai fotografi di immortalare i momenti salienti.
Un gioco quindi ricondotto a tre squadre sfidanti, dove i continui ribaltamenti di posizione hanno evidenziato una certa equità delle forze in gioco, coadiuvate da una Yemaia che, comandata da Alessandro Picciau, non ha voluto mettere in campo tutto il suo potenziale velistico superiore ed é rimasta con gli altri in un esempio di sportività!.
Risultato? Arrivo in volata ed al cardiopalma con gli ultimi metri in cui si è ricorso anche a manovre impegnative.

CLASSIFICA FINALE:
1 Yemaia (skipper Picciau) e Capitana2 (skipper Roberto) ex-equo
2 Capitana (skipper Luca)
3 Timiama (Skipper Maurizio)

Un immenso ringraziamento ad Alessandro Picciau ed al suo Team per il lavoro di supporto e coordinazione svolto oltre, non ultimo, al fatto di averci concesso questa splendida possibilità a condizioni accessibili per  tutti i soci

DUCATI SARDINIA DOC STAFF